Nuova App per il Deposito da Remoto presentata al Salone dei Pagamenti-Payvolution

Il nuovo servizio è destinato ad estendere alle Aziende i benefici del nuovo processo interbancario di dematerializzazione dell’assegno

Prossimamente Panini S.p.A., azienda leader nelle soluzioni per la compensazione elettronica degli assegni e l’acquisizione di documenti bancari, parteciperà alla terza edizione di Salone dei Pagamenti-Payvolution, una realizzazione di ABI (Associazione Bancaria Italiana) e ABIServizi. Si tratta del primo evento italiano conference & expo dedicato interamente all'innovazione dei pagamenti.

Panini coglie l’opportunità della nuova normativa sulla check image truncation (CIT) – che conferisce all’immagine digitale del titolo lo stesso valore legale che oggi ha l’assegno cartaceo – per offrire alle banche l’occasione di esternalizzare l’operazione di deposito presso i propri clienti aziendali, mediante il servizio di Deposito da Remoto (RDC – Remote Deposit Capture). Tale servizio, come dimostra l’esperienza internazionale di oltre un decennio, offre benefici tangibili a entrambe le parti nonché all’ambiente, grazie all’eliminazione di uno spostamento presso la filiale bancaria che troppo spesso avviene unicamente per il deposito degli assegni, dal momento che ormai la maggioranza delle operazioni sono realizzabili mediante online banking.

Con l’occasione, Panini presenterà presso il proprio stand la soluzione completa (hardware e software) “I:RDC”, grazie alla quale l’assegno potrà essere versato sul conto e successivamente monitorato dalle aziende via web fino a compimento, similarmente a un bonifico o un F24 realizzati online.

VIDEO INTERVISTA di Bancaforte (2017) in cui Panini spiega i benefici di I:RDC per Banche e Clienti.

Lo scanner specializzato offerto da Panini a corredo del servizio si fa carico di tutti elementi di sicurezza previsti dal nuovo formato normalizzato ABI (codice Datamatrix, codeline magnetica CMC7, stringa microforata), ed è utilizzabile senza l’uso di API né di driver, semplificando così radicalmente l’installazione e minimizzando la necessità di supporto successivo.

“Con l’avvenuta attuazione della normativa sulla compensazione elettronica dell’assegno in Italia, il Salone diventa un’occasione fondamentale per informare un pubblico il più vasto possibile sui benefici del nuovo processo”, ha dichiarato Raffaela Pini, Sales Account Manager Italia, “nonché sulle caratteristiche della nuova soluzione che Panini mette a disposizione delle aziende italiane check-intensive. I:RDC è destinata a modernizzare in maniera decisiva la gestione di uno strumento di pagamento la cui rilevanza e diffusione restano importanti.”

Il Salone dei Pagamenti-Payvolution si terrà dal 22 al 24 novembre 2017 presso MiCo Milano Congressi. Panini espone allo stand S 07.

Panini S.p.A.
Fondata a Torino nel 1945, da oltre settant’anni Panini produce, distribuisce e supporta prodotti e soluzioni avanzate per l’acquisizione e la dematerializzazione di assegni e documenti cartacei di pagamento in filiale, in back-office e da remoto, concretizzando la propria expertise tecnico-progettuale in un portafoglio altamente innovativo e in costante evoluzione, ormai un riferimento sul mercato grazie a oltre un milione di installazioni in tutto il mondo. L’azienda offre un’ampia gamma di soluzioni per molteplici campi applicativi: assegni, bollettini postali, avvisi di ricevimento, buoni pasto, buoni omaggio, biglietti di lotteria e vari tipi di coupon. In ambito bancario gli scanner Panini sono indicati per l’acquisizione e il deposito di assegni e documenti vari allo sportello, per le applicazioni di back-office di filiale e per il deposito da remoto (Remote Deposit Capture). L’Azienda opera a livello mondiale e dispone di filiali negli Stati Uniti e in Brasile.
Visitate il sito www.panini.com/it per maggiori informazioni.